17 Giugno 2024
Edilizia, Costruzioni & Real Estate: banner 728x90
HomeDESIGNStuart Weitzman apre uno showroom nel cuore di Milano

Stuart Weitzman apre uno showroom nel cuore di Milano

Il nuovo spazio della multinazionale newyorkese Tapestry, proprietaria di brand d’alta moda, è stato inaugurato nella centralissima Piazza San Babila. Ad Agilité è stata affidata la gestione delle attività di allestimento

La multinazionale newyorkese Tapestry, proprietaria di tre brand d’alta moda, ha scelto Agilité per la gestione di tutte le attività di allestimento del nuovo showroom di Stuart Weitzman, recentemente inaugurato nella centralissima Piazza San Babila 5 a Milano. Agilité, società paneuropea specializzata in sviluppo di progetti fit-out nei settori office, retail e hospitality, si è occupata dei servizi di fit-out con interventi finalizzati al mutamento degli spazi secondo le linee guida di layout e concept design del brand. Ha inoltre gestito le complessità logistiche e di cantiere che una posizione così centrale e privilegiata comporta, oltre alle difficoltà dovute ai contestuali lavori in piazza San Babila per l’inaugurazione della linea metropolitana M4.

Come a New York

 

L’ampio showroom si estende al terzo piano per circa 650 mq, occupandolo quasi interamente, e si presenta come un voluminoso e unico open space con la sola eccezione di una limitata metratura, di circa 150 mq, dove Agilité ha realizzato nuovi ambienti privati ad uso esclusivo del personale. In quest’area, grazie alla costruzione di pareti in cartongesso e alla realizzazione di vetrate, sono stati delimitati nuovi spazi composti da diversi uffici, una meeting room e una kitchenette.
Il resto dell’area, circa 500 mq, è adibito invece all’esposizione delle iconiche calzature Stuart Weitzman. La superficie di questo ambiente è stata interamente impreziosita dal pavimento in legno naturale di Herringtone wood, come nello showroom di New York.

All’insegna dell’artigianalità

 

Il pavimento in parquet a spina di pesce è il tratto caratteristico del layout degli showroom di Stuart Weitzman che segue i più attuali trend del lusso che vedono l’artigianalità assumere un’importanza centrale ed estetica: tornano valori quali tradizione e qualità, essenziali per i consumatori core che attribuiscono loro un peso cruciale dove il design incontra il lusso. Anche le forme e i colori degli interni creano un ambiente semplice e raffinato, dove la pittura luminosa delle pareti risulta in armonia cromatica con gli arredi. Il mobilio è di carattere prevalentemente minimal ma in alcuni punti di grande eleganza, rappresentata ad esempio dagli espositori in ottone dal colore dorato.

ARTICOLI CORRELATI

IN PRIMO PIANO