30 Maggio 2024
Edilizia, Costruzioni & Real Estate: banner 728x90
HomeIN PRIMO PIANOSchermature solari, i risultati: riduzione di 53.500€ sui costi di elettricità e...

Schermature solari, i risultati: riduzione di 53.500€ sui costi di elettricità e di 82.880 Kg di CO2 all’anno

Risparmio energetico, comfort termico e benessere per i lavoratori: i vantaggi dell'intervento sulla vetrata di un edificio aziendale a Genova

Risparmio energetico, comfort termico e benessere per i lavoratori: queste erano le esigenze dell’ufficio tecnico di una nota azienda del settore logistica e distribuzione alimentare per la sua sede di Genova. Sulla sua palazzina tutta vetrata di Bolzaneto è stata chiamata a intervenire Teknofilm, realtà con trentennale esperienza nel settore.

Per risolvere il problema della radiazione solare e del celebre «effetto serra», Teknofilm ha proposto una soluzione economica, tecnicamente e architettonicamente vantaggiosa: l’installazione di pellicole per il risparmio energetico.

Nelle stagioni più calde infatti, il sole che filtra dalle finestre scalda eccessivamente gli ambienti, non permettendo di rispettare le leggi sul microclima, ma è anche fonte di abbagli e fastidi alla vista per chi lavora; con la soluzione adottata non serve cambiare infisso o abbassare le tapparelle: le pellicole schermano autonomamente dal sole, garantendo il benessere di chi opera all’interno. In tempi di caro bollette, poi, si evita che lievitino i costi dell’energia a causa dell’utilizzo dei climatizzatori o della luce laddove si abbassano gli infissi per ripararsi dal sole.

I dati sul risparmio energetico e sulla riduzione emissione di CO2 rilevati sulla palazzina di Genova parlano da soli. La fattore solare totale (vetro + pellicole) è di appena 0.25, e questo significa che questa pellicole riescono a respingere il 75% dell’energia solare totale, certificando, secondo la UNI 14501, una classe di comfort superiore rispetto a quella esistente.

Ma il numero interessante è anche un altro. L’energia elettrica stagionale risparmiata è pari a 127.500 KWh circa. Grazie alle pellicole solari, si ricorre, infatti, pochissimo ai sistemi di raffreddamento, risparmiando dunque sull’elettricità. Il risparmio energetico sulla climatizzazione estiva è stato stimato in oltre 50.000 euro annui. Infine, ultimo ma non per importanza, una soluzione simile è sinonimo di attenzione all’ambiente. La CO2 non emessa nell’atmosfera è infatti stata stimata di 82.880 Kg/anno.

L’intervento proposto da Teknofilm è veloce, senza necessità di cantiere, e porta a risultati immediati: in previsione dell’estate e di una primavera che si preannuncia con alte temperature, è una soluzione rapida per aziende sia pubbliche che private.

L’adozione di pellicole solari consentono poi a uffici aziendali, palazzine dirigenziali e stabilimenti produttivi di dimostrare di essere sostenibili da un punto di vista ambientale, grazie al rilascio di appropriate diagnosi, rilevazioni e certificazioni EPD, facendo così crescere il valore ESG degli immobili.

È sempre più importante per le aziende optare per soluzioni simili non solo perché, in futuro, sarà strategico avere un bilancio sostenibile, direzione fortemente caldeggiata dall’Unione Europea, ma perché in questo modo aumenta anche il valore degli immobili.

Per edifici e uffici esposti al sole, Teknofilm procede preventivamente sempre con un sopralluogo con i suoi tecnici altamente specializzati. Valutate le caratteristiche drl vetro e dell’immobile oltre alle specifiche esigenze del cliente, viene concordato quale pellicola installare: ne esistono di varie tipologie, anche in diverse colorazioni fumé.  Nell’edificio di Genova – con una superficie vetrata di 1450 metri quadrati – sono state installate le pellicole Sentinel Plus Stainless Steel 25 di SolarcheckSaint-Gobain.

Teknofilm, acronimo di Tecnologie, Klima e Futuro, opera in tutta Italia fornendo servizi di installazione di schermature contro l’irraggiamento solare per vetri; per diffondere la conoscenza di queste innovative tecnologie sviluppa campagne di informazione, organizzando, su richiesta, corsi per energy manager, tecnici e addetti alla pubblica amministrazione.

Fernanda Rossetti
Fernanda Rossetti
Appassionata di New Media, TV, innovazione, multicanalità. MBA, si occupa di Marketing & Content Factory in Economy Group. Ama leggere e scrivere sulle nuove frontiere dei Media e dell'Economia nazionale ed internazionale.
ARTICOLI CORRELATI

IN PRIMO PIANO