23 Aprile 2024
Edilizia, Costruzioni & Real Estate: banner 728x90
HomeIN PRIMO PIANOPiemonte, Nuovo hub logistico per Talea Group

Piemonte, Nuovo hub logistico per Talea Group

Il polo si trova a Nichelino, in prossimità di Torino, e consentirà di consegnare i prodotti venduti sulle piattaforme digitali proprietarie entro 24 ore nel nord e centro Italia

Talea Group, società quotata sul mercato Euronext Growth Milan di Borsa Italiana nata dal rebranding di Farmaè e leader nell’e-retailing di prodotti legati alla salute e benessere della persona e nei servizi media e di trasformazione digitale per le imprese, ha annunciato l’avvio dell’operatività del nuovo hub logistico automatizzato a Nichelino, in Piemonte, a circa dieci chilometri da Torino. Il polo logistico piemontese da 13.000 mq conta 51 risorse, di cui 21 impegnate nella funzione operations, e si aggiunge ai 6.500 mq complessivi di Migliano Pisarino (PI), in Toscana. Grazie alla completa automatizzazione, il nuovo impianto consentirà al Gruppo di migliorare l’efficienza e la rapidità delle consegne dei prodotti venduti sulle piattaforme digitali proprietarie: in Nord e Centro Italia, infatti, i prodotti potranno essere consegnati entro 24 ore. L’avvio della nuova struttura a Nichelino permetterà inoltre a Talea Group di ampliare ulteriormente l’assortimento di prodotti, consentendo l’ingresso in nuovi settori merceologici. La tecnologia è il cuore pulsante del nuovo impianto: in linea con i più elevati standard tecnologici, infatti, è la merce a muoversi verso l’operatore e non viceversa, velocizzando molto il processo di preparazione della spedizione e, di conseguenza, la consegna al cliente. Il nuovo hub logistico automatizzato adotta soluzioni non solo efficienti dal punto di vista economico ma che contribuiscono concretamente al benessere delle persone e dell’ambiente.

 Gli obiettivi verdi di Talea

 

Per il polo logistico piemontese è prevista la realizzazione di un impianto fotovoltaico che ha l’obiettivo sia di abbattere i costi energetici che le emissioni di CO2. L’installazione di impianti fotovoltaici rientra nella strategia di decarbonizzazione di Talea Group e rappresenta uno dei principali obiettivi di sostenibilità del Gruppo, che prevede il raggiungimento di zero emissioni di carbonio nei siti operativi entro il 2050. In tal senso, un primo importante step è già stato raggiunto dal Gruppo con l’installazione di un impianto fotovoltaico da 191,9kW e composto da 380 moduli, operativo già a partire dalle prossime settimane, nel polo logistico di Migliarino Pisano (PI). L’avvio dell’impianto di Nichelino, con un investimento di circa 5 milioni di euro, è un importante tassello della strategia di crescita del Gruppo, in linea con il Piano Industriale 2023-2025 presentato lo scorso marzo. L’obiettivo del rilascio di nuovi hub logistici automatizzati è di offrire un’esperienza di acquisto rapida e snella ai consumatori e, grazie a una maggiore automazione dei processi e dell’operatività, efficientare i costi. L’investimento è finanziato tramite finanziamenti a medio lungo termine ed è supportato dalla garanzia del Fondo Europeo per gli Investimenti. Riccardo Iacometti, Presidente e Amministratore delegato di Talea Group, ha così commentato: “Siamo lieti di annunciare oggi l’avvio del nuovo hub logistico a Nichelino che ci consentirà di offrire ai clienti un’esperienza di acquisto ancora più rapida e snella con consegne previste nel Nord e Centro Italia entro 24 ore. L’impianto, infatti, è completamente automatizzato, in linea con i più elevati standard tecnologici e di sostenibilità, binomio quello tecnologia-esg che da sempre accompagna la crescita del nostro Gruppo. Il rilascio di nuovi hub logistici automatizzati rientra nella strategia di crescita prevista dal nuovo piano industriale, che punta sulla supply chain, fondamentale elemento di valore per il sostegno dei ricavi del nostro Gruppo”.

ARTICOLI CORRELATI

IN PRIMO PIANO