23 Aprile 2024
Edilizia, Costruzioni & Real Estate: banner 728x90
HomeIN PRIMO PIANOMilano domina il podio dei quartieri più costosi

Milano domina il podio dei quartieri più costosi

Secondo la classifica stilata da Immobiliare.it, ben otto su dieci si trovano nel capoluogo lombardo. Il Centro Storico di Roma solo al quinto posto

Non è solo la città in cui si risiede a caratterizzare la nostra vita sociale e a definire il senso di appartenenza alla comunità: spesso, infatti, assumono un ruolo di rilievo anche i quartieri in cui scegliamo di vivere. Ma quali sono quelli più cari del Paese? Immobiliare.it, il portale immobiliare leader in Italia, prendendo in esame le dodici principali città italiane, ha stilato una classifica dei dieci quartieri dove è più costoso acquistare casa.

A Milano e Roma i dieci quartieri più cari

Milano, e in seconda battuta Roma, dominano le prime dieci posizioni dei quartieri con il prezzo al metro quadro più elevato. In particolare, il capoluogo lombardo occupa tutte le prime quattro posizioni: al primo posto infatti troviamo il Centro, che comprende le ricercatissime zone Duomo, Brera, Castello, via Manzoni e il Quadrilatero della Moda, dove per comprare casa è necessario mettere a budget oltre 9.000 euro al metro quadro (9.366 euro/mq); a seguire, con 8.500 euro/mq di media, la zona di Garibaldi e Moscova, storico centro della movida milanese; in terza posizione il perimetro compreso tra Arco della Pace e Pagano, dove servono poco meno di 8.000 euro al metro quadro (7.903 euro/mq). Milanese anche il quartiere appena fuori dal podio, ovvero quello di Palestro, Crocetta, tra le zone di più alto profilo della città, dove la richiesta sfiora i 7.800 euro/mq.

Al quinto posto, e primo della sua città, il Centro Storico di Roma: per vivere a pochi passi da monumenti come il Colosseo e la Fontana di Trevi sono necessari di media 7.300 euro al metro quadro. In sesta e settima posizione troviamo nuovamente due quartieri del capoluogo meneghino: la zona della Darsena dei Navigli compresa tra Porta Genova e Ticinese, dove servono circa 7.300 euro/mq, 600 euro/mq in più rispetto a quella altrettanto nota di Porta Venezia (6.700 euro/mq), settima classificata.

Ottavo posto per un altro quartiere della Capitale, ovvero la zona dell’Aventino, che ospita le celebri Terme di Caracalla. Qui la richiesta è di 6.600 euro al metro quadro. Completano la top10 altri due quartieri milanesi, entrambi sopra i 6.000 euro al metro quadro: la zona di Solari, Washington (6.300 euro/mq) e quella di Porta Romana (6.200 euro/mq).

Seguono Venezia e Napoli 

Per trovare un quartiere, tra i più costosi del Paese, in una città che non sia Milano o Roma bisogna scendere fino alla quindicesima posizione: si tratta del quartiere di San Marco, Rialto che, come il nome stesso suggerisce, fa parte della città di Venezia. Per acquistare una casa vicino al celebre ponte bisogna spendere oltre 5.550 euro/mq. In diciottesima posizione si colloca invece il quartiere Michelangelo, Porta Romana, a Sud di Firenze, con i suoi 5.100 euro/mq. Ventesimo il quartiere di Dorso Duro, Accademia, nuovamente nella Perla della laguna, il cui costo delle case si assesta poco al di sotto dei 5.000 euro al metro quadro. Primo tra le città del Sud Italia lo splendido quartiere di Posillipo, Marechiaro, a Napoli, in ventiduesima posizione. Per vivere affacciati sul Golfo di Napoli servono più di 4.800 euro al metro quadro di media.

 

I top 10 dei quartieri più cari
Quartiere Comune Prezzo medio (€/mq)
1. Centro Milano 9.366 €
2. Garibaldi, Moscova, Porta Nuova Milano 8.507 €
3. Arco della Pace, Arena, Pagano Milano 7.903 €
4. Quadronno, Palestro, Guastalla Milano 7.763 €
5. Centro Storico Roma 7.294 €
6. Genova, Ticinese Milano 7.278 €
7. Porta Venezia, Indipendenza Milano 6.715 €
8. Aventino, San Saba, Caracalla Roma 6.606 €
9. Solari, Washington Milano 6.266 €
10. Porta Romana, Cadore, Montenero Milano 6.223 €

 

 

ARTICOLI CORRELATI

IN PRIMO PIANO