20 Luglio 2024
Edilizia, Costruzioni & Real Estate: banner 728x90
HomeDESIGNMilano, Borio Mangiarotti cresce nel quartiere Bonola

Milano, Borio Mangiarotti cresce nel quartiere Bonola

La società ha acquisito un’area di 35mila metri quadrati, che sarà oggetto di un progetto di riqualificazione di immobili da tempo in disuso

Borio Mangiarotti, storica società di sviluppo immobiliare, ha firmato il preliminare d’acquisto per un’area di circa 35mila metri quadrati nel quartiere Bonola, nelle immediate vicinanze della fermata della metropolitana. Tra via Cefalù e via Vergiate sorgerà un complesso di circa 500 appartamenti, una quota importante dei quali destinata a edilizia residenziale sociale, e altrettanti box, progettato da AGP – Anna Giorgi and Partners.

Obiettivo: riqualificazione

 

L’intervento di Borio Mangiarotti è un nuovo tassello del processo di riqualificazione di immobili da tempo in disuso che è in corso nel quartiere, un quartiere che sta vivendo una profonda trasformazione grazie anche alla vicinanza con Cascina Merlata e con l’innovativo distretto MIND, protagonisti di una rinascita dopo Expo 2015. “Dal punto di vista dello sviluppo residenziale, la zona di Bonola ha grandi potenzialità”, afferma Edoardo De Albertis, CEO di Borio Mangiarotti Spa. “Qui abbiamo intenzione di realizzare un progetto che punta sulla qualità architettonica, l’innovazione e la sostenibilità a 360 gradi”. Per l’operazione, Borio Mangiarotti si è avvalsa della consulenza legale di Todarello & Partners.

ARTICOLI CORRELATI

IN PRIMO PIANO