21 Luglio 2024
Edilizia, Costruzioni & Real Estate: banner 728x90
HomeSTORIE D'IMPRESAMetro Italia, accordo con Logistics Capital Partners per nuova struttura logistica di...

Metro Italia, accordo con Logistics Capital Partners per nuova struttura logistica di 9.000 mq in Toscana

LCP realizzerà a Pontedera un’area di 9.000 mq per METRO Italia lungo la superstrada che collega Firenze, Pisa e Livorno, che fa parte di un più ampio lotto di 26.000 mq  

Logistics Capital Partners – società indipendente specializzata nell’investimento, nello sviluppo e nella gestione di asset logistici, e Metro Italia – azienda specializzata nel commercio all’ingrosso nel settore Horeca, annunciano l’accordo per la realizzazione, nel Comune di Pontedera (Pisa), di una struttura logistica di 9.000 metri quadrati. La struttura, che fa parte di un più ampio lotto di Grado A di 26.000 mq in corso di realizzazione, sarà consegnata a METRO Italia nel primo trimestre del 2025.

La piattaforma logistica di Metro Italia sarà dedicata al servizio Food Service Distribution, servizio di consegna diretta presso le attività di ristorazione offerto dall’azienda ai propri clienti. L’area individuata, già sede di altre realtà aziendali tra le quali Piaggio, Amazon, Lidl, CEVA o STEF, è situata nei pressi dallo svincolo della superstrada che collega Firenze, Pisa e Livorno.

“L’accordo con LCP rientra nella nostra più ampia strategia di sviluppo commerciale e del network in Italia e risponde alla volontà di essere ancora più vicini alle esigenze dei clienti del territorio toscano e crescere sul mercato”, ha dichiarato Marco Celenta, Direttore End to End Supply Chain Management di Metro Italia. “La nuova piattaforma logistica multi-categoria e multi-temperatura dedicata al nostro servizio Food Service Distribution è un investimento concreto in uno dei nostri canali di vendita in crescita. Questa terza piattaforma logistica dedicata al nostro servizio FSD si aggiunge a quelle delle aree metropolitane di Milano e Roma, che già rappresentano sul mercato locale un modello di servizio ed efficienza nel canale delivery per la ristorazione. Ci permetterà di crescere ulteriormente in un territorio, quello della Toscana, dove siamo già presenti con quattro punti vendita e che per noi è particolarmente strategico”, ha concluso Celenta.

“Siamo lieti di accogliere Metro Italia nel nostro immobile di Pontedera. Prima della firma del contratto di locazione, abbiamo lavorato a lungo con Metro Italia per progettare lo spazio in modo che si adattasse al meglio alle loro esigenze aziendali e ai nostri comuni obiettivi ambientali e sociali. Questo nuovo accordo dimostra la nostra capacità di trovare soluzioni immobiliari su misura per i nostri clienti in mercati a limitata disponibilità di spazi e conferma la nostra strategia per continuare a rafforzare la nostra presenza in Italia, ampliando al contempo la nostra base di clienti”, afferma Andrea Benvenuti, Managing Director Sviluppo e Costruzione di LCP.

La struttura sarà sviluppata secondo i moderni standard logistici di grado A, dotata di impianto fotovoltaico e certificata BREEAM Excellent. Ulteriori ottimizzazioni verranno realizzate seguendo la procedura denominata “carbon lifecycle assessment” per ridurre il consumo di anidride carbonica fino al raggiungimento di emissioni nette zero.

Metro Italia si espande dunque in Toscana dove opera dal 1974 con quattro punti vendita a Firenze, Sesto Fiorentino, Pisa e Lucca, che impiegano circa 300 persone. Presente in Italia in 16 regioni con 49 punti vendita e 2 Piattaforme logistiche per il canale FSD, l’Insegna offre ai propri clienti la possibilità di scegliere in modo integrato tra diverse modalità di acquisto in funzione delle specifiche esigenze: dalla consegna (Food Service Distribution – FSD) al Cash and Carry, al canale digitale Mercato Online.

Fondata nel 2015, LCP è un gruppo indipendente con uffici e progetti sviluppati in 7 Paesi, specializzato nell’investimento, nello sviluppo e nella gestione di asset logistici a supporto di numerose aziende nazionali e internazionali.

Fernanda Rossetti

Fernanda Rossetti
Fernanda Rossetti
Appassionata di New Media, TV, innovazione, multicanalità. MBA, si occupa di Marketing & Content Factory in Economy Group. Ama leggere e scrivere sulle nuove frontiere dei Media e dell'Economia nazionale ed internazionale.
ARTICOLI CORRELATI

IN PRIMO PIANO