28 Febbraio 2024
spot_img
HomeDESIGNMazzei Architects firma il Ric Chicken House del gruppo Roadhouse

Mazzei Architects firma il Ric Chicken House del gruppo Roadhouse

Alla società di architettura e ingegneria è stata affidata la progettazione del food store dal concept innovativo situato nel centro commerciale Merlata Bloom a Milano

A Merlata Bloom Milano, il lifestyle center dal cuore verde, è stato inaugurato un importante e innovativo food store del Gruppo Roadhouse, la prima catena di steakhouse in Italia: RIC Chicken House, inedito format accogliente e colorato dove gustare il meglio del pollo alla griglia con ricette tutte nuove e originali. A Mazzei Architects, società di architettura e ingegneria specializzata nella progettazione integrata con sede a Milano, Parma e Torino sono stati affidati il concept e il progetto architettonico del food store. L’apertura di questo format rappresenta la conferma di una nuova tendenza che noi retail designer stiamo adottando – commenta l’architetto Valerio Mazzei – nel raccontare i brand con l’obiettivo di creare spazi che non siano più semplici contenitori dove produrre e distribuire prodotti ma luoghi dove vivere esperienze di condivisione e socialità, per consolidare la relazione tra aziende e clienti. Oggi gli spazi retail si sono evoluti verso un ecosistema più dinamico e multisensoriale, dove il cibo diventa il filo conduttore di un’esperienza unica

Il Ric Chicken House

 

L’inedito RIC Chicken House è un format accogliente e colorato, che si sviluppa in 65 mq all’interno della food court, con oltre 40 insegne presenti, creato appositamente per Merlata Bloom con un bacino di utenza non solo italiano ma anche europeo. Il suo stile è pop, ribelle, fiero, e moderno, ma al tempo stesso radicato nella tradizione e nella qualità.  Il target di riferimento sono i clienti tra i 25-50 anni e la base della cucina, come si evince dal nome è composta dal 95% da pollo alla griglia. La scelta della tipologia di cibo da offrire non è stata lasciata al caso, c’è un forte richiamo all’integrazione culturale con l’obiettivo di proporre una cucina adatta ad ogni palato, che faccia sentire tutti benvenuti da RIC Cicken House proprio grazie alla trasversalità e adattabilità della materia prima il cui senso di inclusività si rispecchia anche nel layout stesso del locale. 

Immagine pop e contemporanea

 

RIC non è solo un ristorante, ma anche un luogo di incontro e di divertimento, dove si respira un’atmosfera vivace e accogliente. Il design del locale è curato nei minimi dettagli, e riflette la personalità e i valori del brand. I colori principali sono l’arancio e il blu scuro, che creano un contrasto forte e attrattivo, e che vestono le superfici verticali del locale. L’elemento distintivo è l’Oriented Strand Board (OSB), un materiale derivato dal legno, che riveste le pareti perimetrali e il retro bancone, e che richiama l’ambiente rustico. L’arredo è composto da sedie e tavoli di design, dalle forme geometriche e dai colori accesi, che conferiscono al locale un’immagine pop e contemporanea. L’obiettivo del design per questa location è stato quello di risaltare rispetto a tutti gli altri, e di attirare l’attenzione dei clienti con una proposta molto visibile e “eye catchy”. Per questo motivo, è stata data molta importanza allo slogan “chicken house”, che appare in grandi lettere luminose sulla fascia porta logo, realizzata in lamiera stirata di colore arancio. La lamiera ondulata, di colore blu scuro, serve invece a ospitare le grafiche luminose secondarie, che comunicano il menu e le offerte del ristorante.

Il restyling d Billy Tacos

 

Altro brand del Gruppo Roadhouse è certamente Billy Tacos, il king della tortillas e fast food della cucina messicana. Mazzei Architects firma restyling di questo innovativo format, distribuito in 50 mq, dallo stile fresco, contemporaneo, destinato a un pubblico giovanile, con un’attenzione particolare al mondo digitale. Billy Tacos è una catena di ristorazione che offre una proposta culinaria originale e gustosa, basata sul taco, il tipico piatto messicano. Il food store ha una brand identity forte e riconoscibile, attraverso la riproposizione di alcuni elementi cardine, che richiamano il mondo del taco e del noto Paese dell’America Centrale. Tra questi elementi, spiccano i pixel, che sono presenti sia nelle grafiche che nelle piastrelle bicolor, che creano dei disegni dei paesaggi naturali del Messico. I pixel sono un simbolo della cultura digitale, ma anche un omaggio al famoso videogioco Minecraft, che ha come elementi base di costruzione, dei blocchi che ricordano lo stile ripreso sulle pareti del retrobanco.

ARTICOLI CORRELATI

IN PRIMO PIANO