23 Aprile 2024
Edilizia, Costruzioni & Real Estate: banner 728x90
HomeFINANZAEdmond de Rothschild potenzia la piattaforma di real estate debt

Edmond de Rothschild potenzia la piattaforma di real estate debt

Dal 2020 EDR REIM ha raccolto 350 milioni di euro. E ora il team sta lavorando a un terzo fondo, con l’obiettivo di investire 600 milioni nei prossimi anni

Edmond de Rothschild Real Estate Investment Management (EDR REIM) mira ad ampliare ulteriormente la propria piattaforma di real estate debt, approfittando dei cambiamenti strutturali e delle attuali difficoltà di finanziamento nel mercato immobiliare europeo ed ottenere quindi interessanti rendimenti corretti per il rischio. Sin dalla creazione della propria piattaforma di debito nel 2020, il primo ed il secondo fondo hanno raccolto complessivamente oltre 350 milioni di euro. Il team di debito di EDR REIM sta attualmente lavorando ad un terzo fondo, con l’obiettivo di investire 600 milioni di euro nei prossimi anni, con un obiettivo di IRR netto (unlevered) del 9% e un rapporto Ltv (loan-to-value) target del portafoglio del 70 per cento. “Tassi di inflazione elevati, rapidi aumenti dei tassi di interesse e un quadro economico incerto stanno ampliando il gap domanda offerta di finanziamento nel mercato immobiliare commerciale. Di conseguenza, la quota di mercato dei fondi di real estate debt continuerà ad aumentare significativamente nei prossimi anni. L’investimento nel real estate debt offre agli investitori un’opportunità interessante di beneficiare di tassi di interesse più elevati, rapporti Ltv inferiori e clausole di garanzia creditizia più rigorose”, spiega Ralf Kind, Head of Real Estate Debt di EDR REIM.

Importante opportunità di investimento

 

Il team Real estate debt di EDR ha l’obiettivo di implementare un portafoglio creditizio diversificato paneuropeo con un focus su prestiti assistiti da garanzia reale di primo grado (first-lien) concessi a operatori esperti e ben capitalizzati. A seguito del progressivo ritiro delle banche dal finanziamento immobiliare commerciale e dell’imminente ondata di rifinanziamenti dei prestiti in scadenza, Edmond de Rothschild si aspetta un contesto favorevole per gli investimenti in capitale di debito nei prossimi anni. La strategia di origination si concentra sul finanziamento nel segmento di medie dimensioni per asset core+/value-add situati in mercati sviluppati dell’Europa occidentale. Attualmente, il team ha un significativo flusso di operazioni in corso di analisi con un rapporto loan-to-value medio di circa il 70 per cento. L’IRR lordo previsto per i nuovi prestiti è attualmente intorno al 10-11 per cento.

Strategie attuali degli investitori

 

Secondo uno studio di mercato condotto da Inrev nel 2023, oltre il 60% degli investitori istituzionali che detengono strumenti immobiliari prevede di aumentare la propria allocazione in prodotti di real estate debt europei nei prossimi due anni. I potenziali vantaggi della diversificazione, la stabilità attesa dei ritorni e la bassa correlazione prevista con altre asset class sono probabilmente i fattori che attireranno gli investitori in questa tipologia di investimento. Nel complesso, molti investitori sembrano avere un’attitudine positiva verso il debito immobiliare come opportunità di investimento e, storicamente, i prodotti di credito di maggior successo sono quelli lanciati durante periodi di crisi.

Track record di prestiti interamente garantiti e mezzanine

 

Negli ultimi due anni, il team Real estate debt di Edmond de Rothschild ha fornito finanziamenti per un totale di oltre 200 milioni di euro attraverso sei prestiti interamente garantiti e prestiti mezzanine a sponsor solidi in diversi paesi (Germania, Paesi Bassi, Francia, Italia e Regno Unito) e in vari settori immobiliari (industriale, logistica, uffici, residenziale e alberghiero). Attualmente, la pipeline supera gli 800 milioni di euro. Il team Real Estate Debt fa parte della piattaforma immobiliare paneuropea di Edmond de Rothschild, composta da oltre 120 esperti immobiliari nei principali mercati europei. Ciò permette di generare opportunità di finanziamento interessanti in tutta Europa, avendo anche la capacità di prendere in possesso delle proprietà date in garanzia in caso di mancati rimborsi del finanziamento, inviando un segnale forte agli operatori del settore.

Mutuatari del settore immobiliare

 

La piattaforma di real estate debt di Edmond de Rothschild offre una gamma completa e flessibile di strumenti di debito per i mutuatari, inclusi prestiti interamente garantiti, prestiti senior estesi, prestiti mezzanine, bridge e term facility sia per proprietà esistenti che per nuovi progetti di sviluppo in tutti i principali mercati europei. La strategia di finanziamento si concentra sia su settori immobiliari consolidati sia su quelli alternativi nei mercati immobiliari europei, tra cui Germania, Francia, Benelux, Scandinavia, Spagna, Italia e Regno Unito, sfruttando la vasta rete e la presenza locale di Edmond de Rothschild REIM in tutta Europa.

ARTICOLI CORRELATI

IN PRIMO PIANO