24 Febbraio 2024
spot_img
HomeFINANZAAbrdn, Nuove acquisizioni tra Francia e Belgio

Abrdn, Nuove acquisizioni tra Francia e Belgio

Il fondo immobiliare paneuropeo Aper, che ha raggiunto una dimensione dl 1,8 miliardi di euro, rileva asset residenziali vicino a Nizza e a Bruges

Abrdn espande gli investimenti nel settore immobiliare residenziale con l’acquisizione di due nuovi asset in Francia e in Belgio. Acquistati per conto degli investitori del fondo abrdn Pan-European Residential Real Estate Fund (APER, “il Fondo”), i due asset si trovano in posizioni di rilievo. Il Fondo APER è uno dei fondi residenziali paneuropei leader del mercato e persegue una strategia principale che si concentra sul conseguimento di rendimenti solidi e difensivi dal settore residenziale dell’Europa occidentale. Il Fondo riduce il rischio grazie alla diversificazione e alla leva finanziaria molto bassa (circa il 12 per cento). Dall’avvio nel 2018, il fondo è cresciuto fino a raggiungere una dimensione di circa 1,8 miliardi di euro, offrendo redditi da locazione indicizzati all’inflazione in 49 asset, 30 città e dieci Paesi diversi. Il suo eccellente rating GRESB a 5 stelle, in combinazione con un portafoglio estremamente giovane, l’80% del quale è stato costruito dal 2018 in poi, posiziona il Fondo affinché sia pronto per il futuro.

Tra Francia e Belgio

 

Asset residenziale ubicato a Villeneuve-Loubet, a dieci minuti da Nizza. Questo asset residenziale per anziani comprende 93 appartamenti (4.250 mq) e si trova vicino alla spiaggia Plage Des Maurettes. L’asset acquisito fa parte di un progetto a uso misto, che comprende 2.078 mq di aree comuni, tra cui un ristorante, una piscina e una palestra, oltre a due unità di vendita al dettaglio (3.000 mq) al piano terra. Il secondo investimento e situato a Bruges St Michiels, città patrimonio dell’UNESCO, l’asset si trova nelle immediate vicinanze di una serie di parchi, tra cui la foresta di Tillegem, di 144 ettari e rappresenta il primo investimento del Fondo in Belgio. Ubicato vicino al centro di Bruges, il progetto di 8.204 metri quadrati comprendeva lo sviluppo di case residenziali per anziani (113 appartamenti), oltre ad aree comuni, tra cui un ristorante, una piscina e una palestra. Affittato completamente al gruppo francese Domitys con un contratto di locazione fissa di 20 anni “triple net”. Domitys è il più grande fornitore francese di residenze per anziani e gestisce più di cento residenze servite in Francia e in Belgio.

Punteggio Esg al Top

 

Marc Pamin, Fund Manager e CEO di Loving presso abrdn, ha dichiarato: “Siamo lieti di aver acquisito questi asset, che forniscono un’ulteriore diversificazione al Fondo immobiliare paneuropeo abrdn focalizzato sul residenziale, valutato 5 stelle GRESB, che ora conta 49 asset in 30 città di 10 Paesi. La domanda di alloggi di buona qualità continua ad aumentare nelle principali città europee dove le persone vogliono vivere e lavorare. L’acquisizione di tali asset dimostra che ci sono opportunità interessanti per gli investitori”.  Incentrato sui principi ESG, il Fondo segue un approccio personalizzato “Triple A Approach”, che prevede l’acquisizione di asset che offrono accessibilità, comfort e convenienza per gli occupanti. Ciò ha portato a una composizione del portafoglio fatta di immobili residenziali di grandi dimensioni, di alta qualità, molto ben collegati e costruiti in modo sostenibile. La strategia ha portato il Fondo a ottenere un rating GRESB a 5 stelle nel 2023, con un punteggio di 89/100 rispetto alla media dei pari, che si attesta a 71.

ARTICOLI CORRELATI

IN PRIMO PIANO